Alimenti ricchi di ferro per bambini

 

La carenza di ferro nei bambini e negli adulti può causare seri problemi alla salute. Il ferro è essenziale per il corretto funzionamento dell’emoglobina. Inoltre aiuta a far circolare l'ossigeno dai polmoni al resto del corpo e permette ai muscoli di usarlo.

 

banner stimolazionenew .fw


Livelli bassi di ferro possono causare anche l’anemia, che nei bambini può provocare ritardi nello sviluppo fisico e mentale. Negli adulti invece produce stanchezza e problemi di concentrazione, oltre a interferire col meccanismo che controlla la temperatura corporea, far aumentare la caduta dei capelli e diminuire l’efficienza del sistema immunitario, rendendo più vulnerabili alle infezioni. Ma non solo: la carenza di ferro e di vitamina B6 si associano a disturbi come attacchi di panico e ansia (Benson, 2013).

I neonati hanno bisogno di più ferro degli adulti, quindi le loro esigenze dietetiche sono particolari. Una carenza di ferro in un neonato può avere effetti devastanti sulla salute e soprattutto sul suo cervello. Quindi è importante mantenere l’apporto di ferro a livelli ottimali, soprattutto durante il primo anno di vita.

Prima di andare a comprare degli integratori di ferro, possiamo pensare di includere nella dieta alimenti che ne sono ricchi. Molti integratori possono fare più male che bene in quanto sono fatti con edulcoranti come aspartame o sucralosio che hanno un effetto neuro-tossico sul cervello non solo dei bambini ma anche degli adulti.

Frutta secca (prugne e albicocche) e verdure a foglia verde scuro (in particolare spinaci e cavoli) sono anche ricche di ferro e altri nutrienti preziosi, costituendo così una base eccellente per il cibo fatto in casa per bambini. Altri alimenti come lenticchie e ceci che si possono usare anche come farina come nel caso dei ceci sono ricchi di ferro. Non si consiglia di dare troppo fegato ai bambini: anche se è ricco di ferro e vitamina A, nel lungo periodo può danneggiare il fegato del bambino, quindi non bisogna esagerare.

Ci sono alcuni fattori di rischio per cui il ferro non viene assorbito correttamente dai bambini. Tra questi vi è il bere latte di mucca prima di compiere 1 anno. Purtroppo, uno dei prodotti alimentari più popolari per bambini, il latte di mucca, è anche un importante fattore di rischio per quanto concerne la carenza di ferro. Diversi studi sono riusciti a dimostrare un legame tra l’assunzione di latte vaccino e l’ anemia durante l’infanzia. Quindi non è generalmente raccomandabile dare latte di mucca ai bambini di età inferiore ai 12 mesi.

Altri alimenti che rendono difficile l’assorbimento del ferro sono le uova, la crusca e il tè. Mentre alimenti ricchi in vitamina C ne facilitano l’assorbimento

Bibliografia

Michelle R (2013). The perils of iron deficiency: Natural ways to supplement an infant's diet

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui