Come stimolare l'intelligenza dei bambini


Stimolare l'intelligenza di un bambino è un "dovere" e un "diritto" di ogni genitore. Tuttavia non sempre sappiamo come farlo.

stimolazione banner.fw

La stimolazione infantile è l’insieme di stimoli, tecniche, e attività con base scientifica e pedagogica che  applicate  in maniera sistematica e sequenziale  aiutano a sviluppare al massimo le aree  cognitive, fisiche,  emotive e sociali del bambino.

Stimolare adeguatamente un bimbo però non significa (come molti genitori potrebbero pensare) trasformarlo in un genio! Niente di più falso... innanzitutto perché il termine “trasformare” implica che una persona ha inizialmente certe caratteristiche e poi ne acquisisce altre. Nemmeno significa stimolare precocemente un bimbo: questo infatti significherebbe fornire degli stimoli inadatti al grado di sviluppo delle strutture cerebrali del bimbo in un dato momento della sua crescita. Una vera stimolazione infantile, invece, tiene conto del normale sviluppo infantile e propone delle attività mirate a ciascuna tappa evolutiva.

Tutti gli stimoli,  giochi, carezze, dialoghi o la vostra semplice compagnia producono nel cervello del bimbo delle “impronte” neurali che rendono possibile l’apprendimento di nuove informazioni. In questo processo naturalmente giocano un ruolo importante anche altri fattori come l’eredità genetica, la nutrizione e la salute in generale.


Tuttavia, se questi elementi si integrano in un’adeguata stimolazione, con la quale si trasmette sicurezza, affetto e la possibilità di esplorare e sperimentare nuove sensazioni e relazioni con l’ambiente esterno, il bimbo può sviluppare al massimo il suo potenziale.

Il libro stimolazione infantile(edizioni San Paolo) illustra le più recenti scoperte scientifiche nel campo dello sviluppo infantile e le utilizza come base per suggerire più di 100 attività semplici ed efficaci per stimolare le varie intelligenze del bimbo (fisiche, mentali e socio-emotive) da 0 a 3 anni.

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo

cliccando qui.