Attività di stimolazione

logo

Lettura e scrittura

L’importanza di imparare a leggere nei primi tre anni di vita


Una delle domande che mi vengono rivolte più spesso durante i seminari di stimolazione infantile è:

“Liliana, perché suggerisci che mio figlio impari a leggere prima dei tre anni?”
Personalmente credo che insegnare la lettura al proprio bimbo sia una delle esperienze più belle per un genitore.

E questo per una serie di ragioni:

 
banner stimolazionenew .fw

1. Facilità di apprendimento.


Diversi studi scientifici – come quelli realizzati dall’Istituto per lo Sviluppo del Potenziale Umano di Philadelphia (USA) – hanno chiaramente dimostrato che è molto più facile per un bimbo di due anni imparare a leggere di quanto lo sia per un bimbo in età scolare.
Il periodo che va dalla nascita ai tre anni è cruciale per il futuro sviluppo intellettivo del bimbo.

E’ proprio durante questi anni che si apre la cosiddetta finestra critica dell’apprendimento linguistico, cioè il momento in cui il bimbo impara di più, meglio e senza nessuno sforzo una lingua.

E’ pertanto necessario soddisfare quanto più possiamo l’incredibile sete di conoscenza che nutre il bimbo, soprattutto in termini di linguaggio, sia orale sia scritto.

In nessuna fase successiva della sua vita il bimbo potrà raggiungere un potenziale di apprendimento maggiore di quello presente nei suoi primi tre anni di vita.

Come scrive Piero Angela: 


“Il cervello del bambino è come una scacchiera. All’inizio qualunque partita è teoricamente possibile, qualunque mossa brillante è ipotizzabile. Poi, quando si cominciano a muovere i pezzi, le combinazioni iniziali via via diminuiscono ed il gioco comincia a strutturarsi in un certo modo.

Se le mosse iniziali sono appropriate e l’impianto del gioco è ben sviluppato, la partita è ben avviata; ma se le mosse iniziali sono sbagliate sarà estremamente difficile risollevare le sorti del gioco. Lo svantaggio dovuto a una cattiva impostazione sarà difficilmente recuperabile.

Nel cervello del bambino avviene qualcosa di analogo. Durante i primi anni, le “mosse” sono quelle fatte dai genitori, dalla madre in particolare, che è la prima maestra vera. Solo al momento dell’ingresso nella scuola, il cervello verrà consegnato all’insegnante, il quale si troverà d fronte a una partita già molto avanzata, con una disposizione di pezzi che finirà per determinare in buona parte il futuro andamento del gioco.

Certo, nulla è mai perso e nulla e mai vinto.
Però in pratica diventerà sempre più difficile cambiare le sorti della partita e recuperare il terreno perduto”.

Questo significa in pratica che la mente del bimbo “nasce” nei primi anni di vita e che questi lasceranno una marchio indelebile sul suo futuro.

2. Centralità della lettura nell’acquisizione del sapere.

Le tre aree più importanti in cui si manifesta l’intelligenza umana sono: la lettura, la conoscenza generale e la matematica.

Di queste, la lettura è la più importante, perché senza di essa nessun’ altra conoscenza è possibile.

Diverse ricerche hanno dimostrato che un gran numero di adulti dotati di intelligenza superiore alla media erano già in grado di leggere ben prima di frequentare la scuola.

Se non si è in grado di leggere (o si legge poco e male), non si potrà nutrire davvero la propria intelligenza.

Limitate capacità di lettura implicano limitate capacità linguistiche e quindi di espressione del proprio pensiero.

Come diceva il filosofo Wittgenstein:

“I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo”.

Non si possono infatti avere pensieri più raffinati del linguaggio che usiamo per esprimerli.

3. Trasmissione della curiosità per il sapere.

Insegnare la lettura al proprio bimbo non significa solo insegnargli a riconoscere alcune parole e frasi, ma gli manda un messaggio ben più profondo, e cioè che imparare è un piacere ed una meravigliosa avventura.

La lettura spalanca al bimbo un tesoro inestimabile di conoscenze che gli uomini di ogni parte della Terra si sono trasmessi di generazione in generazione.

Giova ricordare a questo proposito un bellissimo passaggio tratto dall’opera “Libri” di Ralph Waldo Emerson:

Considerate quel che avete nella più piccola biblioteca scelta. Una compagnia dei più saggi e arguti uomini che si potrebbero andare a pescare da tutti i paesi civili in mille anni, e che han messo nell’ordine migliore i risultati delle loro esperienze e della loro saggezza.

Quegli uomini, di per sé, erano nascosti e inaccessibili, solitari, insofferenti alle interruzioni, circondati da recinti di etichetta; ma il pensiero che essi non svelarono al loro più intimo amico è scritto qui in parole chiare e trasparenti a noi, stranieri di un’altra epoca”.

Insegnare la lettura ad un bimbo significa aprirgli letteralmente le porte dorate della conoscenza, rendendolo tra l’altro “a prova di scuola”.

Con quest’espressione voglio dire che, imparando a leggere in età pre-scolare, il bimbo potrà sviluppare un amore per la conoscenza che non lo abbandonerà mai, anche se dovesse incontrare a scuola degli insegnanti che svolgono il proprio lavoro senza passione.

Tuo figlio infatti leggerà per suo proprio piacere, scoprirà tesori di saggezza e si auto-formerà acquisendo conoscenze che vanno ben oltre quelle previste dal sistema scolastico.

Ed in un mondo del lavoro sempre più competitivo, la capacità di auto-formarsi per tutta la vita acquista un valore sempre maggiore.


4. Creazione di un tempo di condivisione tra genitori e figli.

Vedere il sorriso di un bimbo che scopre qualcosa di nuovo è senza dubbio una delle esperienze più belle che possa vivere un genitore.
Condividere con un bimbo il piacere della scoperta rafforza notevolmente il legame genitori-figli e rende anche il bimbo meno irrequieto, visto che stiamo soddisfacendo il suo desiderio più grande quello della conoscenza.
E quale avventura più bella esiste nel campo del sapere se non quella di leggere un libro?

5. Piacere provato dai bimbi nel leggere.

A patto che il bimbo sia nella giusta disposizione d’animo, ha un gran piacere nell’apprendere la lettura.
Tanto è vero che già lo fa, sia pure inconsapevolmente, quando gli capita di vedere in televisione degli spot pubblicitari con delle parole grandi e dalla pronuncia ben scandita.
In questi casi di “lettura spontanea” o “inconsapevole” il bimbo impara ad associare un insieme di simboli grafici a dei suoni e se, ad un certo punto, gli chiedessimo cosa c’è scritto in TV (dopo aver tolto l’audio) il bimbo ci darebbe la risposta giusta.

La domanda da porci allora è: se il mio bimbo legge già, voglio che legga spot pubblicitari o piuttosto dei libri adatti a lui?

Credo che tutti noi genitori siamo d’accordo sulla risposta…

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

 cliccando qui.

 



 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

(Provvedimento del Garante dell’8 Maggio 2014 pubblicato in G.U. n.126 il 3 giugno 2014 di recepimento della direttiva 2002/58/CE)
Stimolazioneinfantile.it opera conformemente alle normative in materia di trattamento dei dati personali e in particolare alla direttiva europea nota come ‘Direttiva EU sui cookie’.Utilizziamo esclusivamente cookies che riteniamo essere strettamente necessari. Siamo consapevoli che i cookies possono essere inseriti anche da inserzionisti terzi.

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono identificatori alfanumerici che vengono trasferiti sul disco rigido del tuo computer tramite il tuo browser web al fine di consentire ai nostri sistemi di riconoscere il tuo browser e identificarti quale Utente quando accedi al nostro sito web utilizzando lo stesso computer e lo stesso browser, e fornirti il Servizio richiesto.
Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc. Ulteriori informazioni sui cookies sono reperibili su www.allaboutcookies.org
Al fine di giungere a una corretta regolamentazione di tali dispositivi, è necessario distinguerli posto che non vi sono delle caratteristiche tecniche che li differenziano gli uni dagli altri proprio sulla base delle finalità perseguite da chi li utilizza. In tale direzione si è mosso, peraltro, lo stesso legislatore, che, in attuazione delle disposizioni contenute nella direttiva 2009/136/CE, ha ricondotto l’obbligo di acquisire il consenso preventivo e informato degli utenti all’installazione di cookie utilizzati per finalità di profilazione, diverse da quelle meramente tecniche (cfr. art. 1, comma 5, lett. a), del D. Lgs. 28 maggio 2012, n. 69, che ha modificato l’art. 122 del Codice).

Cookie tecnici e di statistica aggregata

• Attività strettamente necessarie al funzionamento
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

• Attività di salvataggio delle preferenze, ottimizzazione e statistica
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente. Fra questi Cookie rientrano, ad esempio, quelli per impostare la lingua e la valuta o per la gestione di statistiche da parte del Titolare del sito.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo
Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell’Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal Titolare – a seconda di quanto descritto – senza l’ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.
I cookie di terze parti presenti sul nostro sito sono relativi a google maps, di cui riportiamo di seguito il link alla cookie policy www.google.com/policies/technologies/cookies/

Verifica i tuoi Cookies

Verifica i tuoi cookies comportamentali
Sul sito potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari erogati e gestiti da fornitori esterni, altrimenti detti “Terze Parti”, che potrebbero raccogliere informazioni desunte dalla navigazione degli utenti attraverso l’uso di cookie e utilizzarle per mostrare annunci pubblicitari personalizzati durante la navigazione Web, altrimenti detta “ pubblicità comportamentale online”. Per maggiori informazioni: http://www.youronlinechoices.com/it/a-proposito

E’ possibile prendere visione dei cookies di tipo comportamentale presenti sul proprio browser per il tracciamento delle attività visitando l’indirizzo http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte/

Il menu “Aiuto” della barra degli strumenti della maggior parte dei browser ti indicherà come impedire che il browser accetti nuovi cookie, fare in modo che il browser ti avverta quando ricevi un nuovo cookie e come disabilitare del tutto i cookie. Inoltre, puoi disabilitare o cancellare simili dati utilizzati dai componenti aggiuntivi del browser, quali i cookie Flash, cambiando le impostazioni del componente aggiuntivo o visitando il sito web del relativo produttore. Comunque noi, dato che i cookie ti consentono di usufruire di alcune funzionalità fondamentali del nostro Servizio, ti consigliamo di lasciarli attivati. Ad esempio, se blocchi o rifiuti i nostri cookie, non sarai in grado di utilizzare tutti i servizi che richiedono la eventuale tua registrazione.
Di seguito riportiamo i link di collegamento su come modificare le impostazioni del tuo browser per attivare un servizio di notifica ogni volta che ricevi un nuovo cookie e per disabilitare tutti i cookies.

Per disabilitare direttamente dal browser le tipologie di cookie utilizzate dal presente sito web

Chrome
https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera
http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari
http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Firefox
https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare e disattivare i cookie

Se si utilizza un browser Web non presente nell’elenco riportato sopra, si prega di fare riferimento alla documentazione o alla guida online del proprio browser per ottenere ulteriori informazioni.

Per tutelare la tua privacy ti consigliamo una cosa, se hai i cookie abilitati, accertati di disconnetterti dall’account quando finisci di usare un computer condiviso con altri Utenti.

Maggiori Informazioni sui cookies
Per qualsiasi accesso al portale indipendentemente dalla presenza di un cookie, vengono registrati il tipo di browser, il sistema operativo, l’Host e l’URL di provenienza del visitatore, oltre ai dati sulla pagina richiesta. Ulteriori informazioni sui cookies sono reperibili sui siti web dei browser di utilizzo.
I cookies si distinguono in “di sessione” e “persistenti”, i primi una volta scaricati vengono poi eliminati alla chiusura del Browser, i secondi invece vengono memorizzati sul disco rigido del visitatore fino alla loro scadenza. I cookies di sessione utilizzati hanno lo scopo di velocizzare l’analisi del traffico su Internet e facilitare agli utenti l’accesso ai servizi offerti dal sito. I cookies di sessione vengono principalmente utilizzati in fase di autenticazione, autorizzazione e navigazione nei servizi ai quali si accede tramite una registrazione. La maggior parte dei browser è impostata per accettare i cookies. Se non si desidera accettare i cookies, è possibile impostare il computer affinché li rifiuti oppure visualizzi un avviso quando essi vengono archiviati. Se il visitatore rifiuta l’uso dei cookie, la possibilità di fornire servizi personalizzati sarà limitata, alcune funzionalità del Sito potrebbero non funzionare correttamente ed alcuni dei Servizi non essere disponibili. Non vengono utilizzati sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione, necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito ed evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Per la navigazione all’interno del sito sono raccolti i seguenti dati di navigazione: indirizzo IP; cookies di sessione. Tali dati hanno natura tecnica, validità temporanea e non sono raccolti allo scopo di identificare i visitatori non iscritti ma, per via del loro funzionamento e in combinazione con altri dati detenuti da soggetti terzi (ad esempio il fornitore di connessione Internet del visitatore), potrebbero permetterne l’identificazione. Il software crea un cookie per visitatore al fine di generare statistiche di utilizzo. I dati generati da questo cookie sono conservati presso Google Inc. Per il funzionamento dei cookies in Google Analytics preghiamo l’utente di consultare la documentazione ufficiale fornita da Google alla url: https://support.google.com/analytics/answer/2700409

  • Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( “Google”) . Google Analytics utilizza dei “cookies” , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati . Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser : http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en
  • Questo sito web utilizza Shinystat, un servizio di analisi web fornito da Shiny Srl . Shinystat.com di utilizza dei “cookies” , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Shinystat.com . Shinystat.com utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Shinystat.com può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Shinystat.com . Shinystat.com non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Shinystat.com. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Shinystat.com per le modalità ed i fini sopraindicati . Si può impedire a Shinystat il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati  visitando la pagina di disattivazione tramite il sito web gestito da  European Interactive Digital Advertising Alliance (EDAA) all’indirizzo www.youronlinechoices.eu, o in alternativa, come descritto precedentemente, disabilitando i cookie tramite le impostazioni del proprio browser.

Il Titolare non è tenuto a richiedere il consenso dell’utente per i cookie tecnici, poiché questi sono strettamente necessari per la fornitura del servizio. Per le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente, conformemente alla normativa vigente, mediante specifiche configurazioni del browser e di programmi informatici o di dispositivi che siano di facile e chiara utilizzabilità per l’Utente. Il Titolare ricorda all’Utente che è possibile modificare le preferenze relative ai cookie in qualsiasi momento. È anche possibile disabilitare in qualsiasi momento i cookie dal browser, ma questa operazione potrebbe impedire all’Utente di utilizzare alcune parti del Sito.