I neonati prematuri possono beneficiare
del Metodo Canguro (contatto pelle a pelle)
 

Una nuova ricerca del Journal of Newborns & Infant Nursing Reviews ha concluso che il cosiddetto Metodo canguro (KC), cioè il contatto pelle-a-pelle e petto-a-petto tra madre e bimbo prematuro, offre la terapia adeguata per favorire lo sviluppo dei neonati prematuri ricoverati in ospedale.

banner stimolazionenew .fw

Questo metodo promuove la creazione del legame madre-figlio, l’allattamento al seno e aiuta i neonati a dormire meglio, essere più calmi ad affrontare con maggiore tranquillità le cure a cui devono essere sottoposti in ospedale.

Inoltre promuove lo sviluppo fisico e motorio, fa maturare il cervello del bambino più velocemente, stabilizza delle funzioni importanti (come il suo battito cardiaco) e sincronizza le funzioni fisiologiche con quelle di sua madre per uno sviluppo ottimale.


Bibliografia

Case Western Reserve University. (2013, July 14). "Premature Newborns Benefit From "Kangaroo Care"." Medical News Today.

Ludington-Hoe wrote Kangaroo Care: The Best You Can Do To Help Your Preterm Infant, a go-to guide since its publication in 1993. She also co-authored How to Have a Smarter Baby: The Infant Stimulation Program For Enhancing Your Baby's Natural Development with Susan K. Golant (1987).

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui