Come gestire i comportamenti aggressivi nei bambini

 

1. Rispondi in modo fermo al cattivo comportamento del bambino. Se  questi colpisce, da calci o morde parla con lui in maniera ferma – con l’appropriato tono di voce e il linguaggio del corpo - per  fargli capire che l’azione che ha compiuto non è consentita. Se persiste, avvertilo delle le conseguenze negative che lo aspettano.

banner stimolazionenew .fw

Se il comportamento si ripete, fallo sedere in time-out per un minuto per ogni anno di età. Non usare il time-out con bambini più piccoli di due anni. Dopo il time-out, con calma chiedigli di ricapitolare perché è stato punito e di chiedere scusa alla persona cui ha fatto del male.

 2. Evita una punizione fisica perchè in tal modo non fai che rafforzare il comportamento aggressivo del bambino

 3. Rinforza positivamente il bimbo per miglioramenti anche minimi che manifesta nel suo comportamento con baci e abbracci ed ogni tanto con un giocattolo (non sempre). Un bambino che è sempre rimproverato non sarà motivato infatti a cambiare.

 4. Promuovi l'esercizio fisico nel tuo bambino. Infatti, quando i bambini praticano attività fisica possono sfogare tutta la loro energia, anche quella negativa.

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui