Suggerimenti per una disciplina efficace - Parte 2


1. Prima di affrontare problemi di disciplina con i propri figli, è essenziale costruire con loro una relazione di amore e fiducia. Il bimbo si deve sentire amato e deve inoltre capire che il porgli dei limiti è un’espressione dell’amore che si prova per lui: l’esercizio della disciplina è uno dei modi attravero cui dimostriamo al bimbo che ci sta davvero a cuore, visto che gli insegniamo quali sono i comportamenti accettabili (e quali no).

banner stimolazionenew .fw

Alcuni modi efficaci per esprimere il proprio amore per i bambini sono: accarezzarli, abbracciarli, passare più tempo con loro, rispettare i loro sentimenti, mantenere le proprie promesse, chiedere loro scusa quando ci sbagliamo, ecc...

2. Crea delle rutine tali per cui il bimbo si senta sicuro nell’ambiente che lo circonda e possa prevedere in buona misura ciò che accade durante il giorno (il pranzo, il riposino pomeridiano, la cena, ecc...). Ciò lo rassicurerà ed eviterà capricci causati da stanchezza, fame, sonno, ecc...

3. Ricorda che i bimbi hanno una memoria corta, per cui dovrai ripetergli costantemente le varie norme stabilite finchè non le interiorizzino e le apprendano.

4. Fa’ in modo che tuo figlio sperimenti le conseguenze delle sue azioni (sempre che sia garantita la sua incolumità fisica). Per es. se il bimbo non si dimostra in grado di giocare con le costruzioni senza buttarle in aria, mettile a posto spiegandogli il perchè.

5. Se il bimbo sta compiendo un’azione non sicura, allontanalo dal pericolo, spiegandogli le conseguenze cui sarebbe andato incontro se avesse continuato.

6. Applica la tecnica di disciplina conosciuta come “time-out”, consistente nell’obbligare il bambino a passare un paio di minuti solo in un luogo carente di stimoli e distrazioni (per esempio una stanza relativamente spoglia). Tale tecnica funziona soprattutto con bimbi piccoli e deve essere eseguita solo dopo aver spiegato al bimbo perchè il suo comportamento precedente (es. graffiare o colpire la sorellina) è inaccettabile. 

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui