Lo sviluppo dell’ intelligenza nei bambini

 

Ogni bambino è unico ed arriva al mondo con un patrimonio genetico ereditato dai genitori. Genetica e ambiente rappresentano le due condizioni fondamentali per lo sviluppo dell’intelligenza infantile.

 

banner stimolazionenew .fw


Uno studio condotto dal National Institute of Child Health and Human Development chiamato Study of Early Child Care and Youth Development ha dimostrato che una migliore qualità della cura dei bambini si correla ad un maggior sviluppo cognitivo e linguistico nei primi 4 anni e mezzo di vita.

I fattori ambientali possono influenzare in modo significativo il livello di intelligenza di un bambino. Ad es., secondo la National Women's Health Information Center, l'esposizione al piombo durante l'infanzia può danneggiare il sistema nervoso di un bambino causandone un abbassamento del quoziente intellettivo. Anche l'esposizione al mercurio dovuta all’ingestione di grandi quantità di pesce può influenzare lo sviluppo del cervello di un bambino. Inoltre è stato dimostrato che la malnutrizione - compresa da carenza di ferro- riduce l'intelligenza infantile.

L'allattamento al seno al posto dell’ alimentazione artificiale ha dimostrato di beneficiare lo sviluppo cerebrale infantile. Secondo una ricerca recente del National Institute of Child Health and Human Development, i bambini allattati al seno ricevono due aminoacidi non tipicamente disponibili nel latte in vendita che hanno dimostrato di aumentare i punteggi nei test d'intelligenza.

 

 Bibliografia

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo  

cliccando qui