Come migliorare la memoria nei bambini

 

La memoria a breve termine (MBT), anche detta memoria primaria o attiva, è quella parte di memoria in grado di conservare una piccola quantità di informazioni.

Si contrappone alla memoria a lungo termine, capace di conservare una quantità enorme, anche se non infinita, di informazioni.

I bambini devono imparare ad immagazzinare le informazioni nella memoria a breve termine prima di poter usare quella a lungo termine. Senza memoria a breve termine, un individuo non è in grado di trattenere conoscenze generali o ricordare esperienze personali.

 

banner stimolazionenew .fw


Alcuni bambini possono presentare difficoltà di memoria a breve termine, registrando scarsi progressi negli apprendimenti scolastici. Sia o no questo il caso del tuo bambino, conviene sempre allenarne la memoria, in modo che non abbia difficoltà di apprendimento e gli risulti tutto più facile.

Puoi allenare fin da subito la memoria del tuo bimbo avendo conto di:

1. Iniziare il giorno con una buona colazione: la colazione fornisce quel carburante di cui bisogno tuo figlio per cominciare la giornata . Secondo la Food Research & Action Center, i bambini che non fanno colazione tendono a richiamare più lentamente le informazioni alla memoria, mentre i bambini che fanno colazione ogni giorno di solito hanno migliori competenze di memoria e di concentrazione a scuola. Seguire una dieta equilibrata, che comprende una prima colazione sana, è essenziale nei bambini per sviluppare la memoria a breve termine.

2. Dormire bene: dormire un numero di ore sufficienti durante la notte e fare un sonnellino il pomeriggio aiuta ai bambini in eta' prescolare a migliorare la memoria. Dormire bene e un breve riposo durante la giornata pare sia fondamentale nel consolidamento della memoria e dell'apprendimento

3. Motivazione: fornisci al bambino la ragione per cui sia importante ricordare le informazioni. Aiutalo a collegare ciò che lo interessa alle informazioni che sta memorizzando.

4. Giocare è di fondamentale importanza prima di tutto per divertirsi, per provare piacere, ma anche per imparare ad apprendere. Il cervello tende a ricordare non solo gli eventi spiacevoli ma anche le esperienze divertenti. Pertanto possiamo usare il gioco come strumento per allenare la memoria dei nostri bambini. Alcuni giochi che puoi usare sono le carte di memoria, giochi di comandi come il gioco di “Simone dice”. Un altro gioco e’ mostrare al bambino una foto, di cui deve guardare tutti i dettagli e poi riprodurli tramite un disegno.

5. Ai bambini più grandicelli mostra come utilizzare acronimi. Gli acronimi consentono al bambino di creare le proprie frasi per le parole ricordare.

Bibliografia

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui