Bambini, quoziente intellettivo(QI) e test d’intelligenza 

 

Il termine intelligenza deriva dal latino intus-legere, che vuol dire leggere dentro. Alcuni definiscono l’intelligenza come la facoltà di comprendere, la capacità di sapere o imparare.

Differenza tra QI (quoziente intelletivo) e intelligenza:

 

banner stimolazionenew .fw


Il QI è un punteggio numerico ottenuto tramite test standardizzati che misurano l’intelligenza. Bisogna segnalare che prima di cinque anni i test d'intelligenza non sono predittivi, a causa di variabili quali la timidezza, sfiducia ecc. Altre variabili che possono influenzare i risultati sono  temperamento, maturità sociale ed emotiva, pre-alfabetismo e alfabetizzazione, status socio-economico, etnia, cultura e stile cognitivo del bambino in corrispondenza dei compiti che deve affrontare nel test.

Anche se la maggior parte delle persone associano l’intelligenza esclusivamente all’ attività di ordine mentale, quando parliamo d'intelligenza ci riferiamo non ad una sola capacità, ma ad un insieme  di abilità.

Èerrato ritenere che ci sia qualcosa chiamato “intelligenza” che possa essere obiettivamente misurata con un singolo numero(Gardner,2005).

Le intelligenze multiple ci danno un quadro più completo della conoscenza umana rispetto al QI, che si limita alla logica e a competenze linguistiche. Inoltre, gli esseri umani si sentono più completi quando possono sviluppare una serie di competenze, in particolare quelle che gli permettono di esprimere i propri talenti.

 

Bibliografia

Jaramillo.L (2013)"Come stimolare il cervello del tuo bambino. Esercizi, giochi, e consigli alla luce delle nuove scoperte scientifiche" Edizioni Franco Angeli

Gardner. H (2005) Inteligencias multiples: la teoria en la practica.PAIDOS IBERICA.

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo  

cliccando qui