Stare nella natura fa bene al cervello di adulti e bambini

 

Approfittare al massimo delle belle giornate uscendo di casa in famiglia nella natura può portare benefici incredibili al cervello e alla salute mentale e fisica. Anzi per alcuni potrebbe essere una vera e propria terapia a costo zero!

banner stimolazionenew .fw


Anche se usciamo di casa, non sempre riusciamo a rilassarci. Perfino in piccoli paesi il rumore delle macchine, dei motorini, e rumori improvvisi ci fanno stare in costante stato di allerta (ad esempio attraversare la strada per non essere investiti), il che può causare stress per l’alto livello di attenzione che richiede. Sapevi che gli abitanti di città hanno un rischio più elevato di soffrire di ansia, depressione e altre malattie mentali rispetto a quelle che vivono al di fuori dei centri urbani?

Gli effetti della natura sul cervello

Una passeggiata nella natura può lenire la mente e, allo steso tempo, cambiare il funzionamento del nostro cervello migliorando la nostra salute mentale.

Passeggiando non solo si riducono i livelli di cortisolo (ormone dello stress), ma si hanno effetti positivi sull’ umore, sulla ruminazione mentale (ripensare continuamente a qualcosa di negativo) e sulla diminuzione dell’ansia in adulti e bambini.
 

Per una questione evolutiva, abbiamo bisogno di stare in ambienti naturali per “restaurare” la nostra mente

Gli ambienti naturali favoriscono il “restauro” mentale rispetto a quelli artificiali, a causa del ruolo che hanno giocato nella nostra evoluzione come specie. Più in particolare, vistare ambienti naturali, soprattutto praterie con gruppi di alberi (che migliaia di anni fa erano luoghi di "rifugio" per la sicurezza) può attivare il nostro sistema nervoso parasimpatico in modo da ridurre lo stress.
 

Natura e bambini

Stare spesso in contatto con la natura contribuisce nei bambini a migliorare:

* la creatività e il problem-solving

* le capacità cognitive.

* il rendimento scolastico

* la nutrizione

* la vista

* Ridurre lo stress

Bibliografia

NC State University, Natural learning initiative; Gregory N. Bratmana,∗, Gretchen C. Daily b, Benjamin J. Levyc, James J. Gross D. The benefits of nature experience: Improved affect and cognition

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui