Come il tipo di giocattolo influenza la quantità e la qualità

dell’apprendimento del linguaggio nei bambini?

 

Il mercato di oggi offre un’ impressionante varietà di giocattoli che vanno da quelli più tradizionali e semplici fino a quelli più moderni, come ad es. quelli elettronici come tablet per bimbi di 18 mesi! Tuttavia, non sempre i giocattoli più tecnologici sono i migliori, secondo la ricerca scientifica. Anche se i giocattoli elettronici che fanno rumore e si accendono sono estremamente efficaci nel richiamare l'attenzione dei bambini, attivando il riflesso di orientamento, hanno più svantaggi che vantaggi.

banner stimolazionenew .fw

In effetti, secondo un articolo pubblicato online sulla rivista JAMA di pediatria, i giocattoli elettronici per bambini con luci, parole e canzoni si associano ad una diminuzione della quantità e la qualità del linguaggio rispetto a giochi con i libri o giocattoli tradizionali (es. un puzzle di legno, blocchi, o costruzioni).

Molti giocattoli elettronici sono progettati per essere fruiti individualmente, mentre in genere i giochi tradizionali promuovono di più l’interazione tra due o più persone, es. genitore e bambino, il che contribuisce più velocemente allo sviluppo del linguaggio.

Uno studio di Anna V. Sosa, Ph.D., della Northern Arizona University ha analizzato la differenza tra gioco elettronico e tradizionale. Si è scoperto che, nel caso di giocattoli elettronici, c'erano meno parole adulte utilizzate, un minor numero di scambi comunicativi, di risposte dei genitori e di produzione di parole su contenuti specifici rispetto a quando si gioca con i giocattoli tradizionali o libri. Inoltre i bambini vocalizzato meno mentre giocano con i giocattoli elettronici che quando usano i libri.

Gli autori fanno notare che i risultati di questo studio dimostrato la più grande e consistente differenza tra i giocattoli elettronici e tradizionali.

BIBLIOGRAFIA

Pediatrics, J. (2015, December 24). "How does type of toy affect quantity, quality of language in infant playtime?”

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui