Obesità infantile: quali sono i tre rischi più importanti ?

 

L’obesità infantile è uno dei problemi più frequenti in età pediatrica. Secondo i dati dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) circa 43 milioni di bambini sotto i 5 anni di età sono in sovrappeso e di questi circa 35 milioni vivono in paesi in via di sviluppo.


banner stimolazionenew .fw

Nelle persone adulte e nei bambini, il peso ideale viene calcolato dividendo il peso corporeo per i metri di statura. Un bambino è definito obeso quando il suo peso supera del 20% il peso ideale. E’ importante sottolineare che il peso ideale di un bambino varia in base all’età, all’altezza, al sesso e alla sua corporatura.

Un’alimentazione sbagliata, televisione, computer, giochi elettronici che portano ad una vita sedentaria sono tutti fattori che possono provocare obesitá nei bambini. Tuttavía questi non sono i fattori piú importanti correlati all’ obesità infantile.

Diversi altri fattori possono influenzare quest’ultima. I fattori più importanti secondo la University of Illinois (2013) sono:

(1) Sonno inappropriato: se il sonno è breve, interotto o disordinato può daneggiare il metabolismo e il sistema endocrino soprattutto quando il corpo è giovane ed e’ in crescita. Inoltre la mancanza di sonno altera i livelli di leptina e grelina, due ormoni che regolano la fame e l'appetito.

(2) Fattori ereditari possono incidere sull’obesità infantile: i bambini obesi hanno almeno un genitore o entrambi obesi o in condizione di forte sovrappeso.

(3) Il divieto assoluto di alcuni alimenti da parte dei genitori per controllare il peso del bambino: vietare un alimento può renderlo più attraente, questo potrebbe in futuro indurre il bambino a nutrirsene in eccesso.

E’ molto importante che i bambini acquisiscano delle buone abitudini alimentari e di sonno fin dall'infanzia. E se e’ necessario, correggere le abitudini di vita sbagliate fin da piccoli. Tuttavia non dobbiamo dimenticare di ridurre la sedentarietà motivando i bambini all’ attività fisica.

Bibliografia

Risk factors for overweight/obesity in preschool children: An ecological approach was published in the October 2013 issue of Childhood Obesity (vol. 9, no. 6). Co-authors are Dev, McBride, Barbara H. Fiese, Blake L. Jones, and Hyunkeun Cho on behalf of U of I's STRONG (Kids Research Team. Funding was provided by the U.S. Department of Health and Human Services and the Illinois Transdisciplinary Obesity Prevention Program (I-TOPP).University of Illinois College of Agricultural, Consumer and Environmental Sciences.

 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui