Perché i bimbi hanno paura del buio?


Sofia ha ormai 5 anni e quando la notte deve andare in bagno non riesce ad andare da sola perchè ha paura del buio. Dice che li c'è un mostro ed allora mi chiama spesso per accompagnarla in bagno. Anche in presenza di noi genitori, non riesce ad andare nemmeno in una camera buia e non vuole accendere la luce dicendo che comunque c’è un mostro.

 Molti genitori vivono spesso questa situazione con i loro bambini. La paura o fobia del buio è molto comune nei bambini ma si può anche presentare negli adulti. In genere si è cercato di spiegare questo tipo di comportamento come ansia infantile. Tuttavia questa spiegazione non convince molto i ricercatori.


banner stimolazionenew .fw

Ci sono diverse spiegazione: la prima è che avere paura del buio potrebbe avere una ragione evolutiva.

In molti paesi occidentali i bambini già da piccoli vengono abituati a dormire da soli. Molti di questi potrebbero trovare la separazione notturna particolarmente angosciante.

Nella storia dell’ umanità, i nostri antenati vivevano come cacciatori-raccoglitori. Se i loro genitori avessero lasciato i bambini da soli di notte, questi sarebbero stati estremamente vulnerabili ad essere depredati. Lasciare un bambino da solo di notte significava abbandono e (molto probabilmente) la morte. Quindi questa paura si è evoluta per tenere i bambini vicino ai genitori e al sicuro.

Anche se i bambini di oggi non devono preoccuparsi di predatori, questa paura è rimasta istintivamente nel cervello e si può attivare in alcune situazioni come per esempio dormire o andare da qualche parte da soli: dipende anche molto dal temperamento del bambino e dal grado di sicurezza con cui è cresciuto.

Un'altra spiegazione pubblicata sulla rivista The Lancet è che i bambini che hanno paura del buio soffrono di un disturbo della vista conosciuto come nictalopia per cui non sono in grado di vedere niente in condizioni di luce fioca, anche dopo un certo periodo di adattamento.

Otre a scoprirne le cause, si consiglia ai genitori di non obbligare il bambino a stare al buio se non vuole: questo farà solo che aumenti la paura. Inoltre bisogna evitare di ridicolizzare la sua paura dicendo frasi come “Dai, sei grande” oppure premiarlo con degli oggetti se non dimostra la paura al buio.

Piuttosto, rassicurate i bambini, accompagnandoli in stanza, dicendo loro che i mostri non verranno o che non ci sono. Accendete e spegnete la luce, fategli toccare gli oggetti spiegando che il buio non li trasforma. Potete inoltre mettere una luce notturna vicino al loro letto e lasciate la porta aperta. Dategli inoltre il loro pupazzetto preferito in modo di che si sentano sicuri.

 

Bibliografia

US National Library of Medicine National Institutes of Health: Fear of the dark in children: is stationary night blindness the cause? BMJ. Jan 25, 2003; 326(7382): 211–212.


 

Scopri come stimolare l'intelligenza del tuo bimbo 

cliccando qui