Acne neonatale: cause e rimedi

 

Tuttavia, esiste anche la cosiddetta acne neonatale, un problema che, come dice il nome stesso, riguarda i neonati.

Nella maggior parte dei casi, l'acne nei neonati compare come punti rossi o bianchi sulle guance, naso, fronte, mento o schiena.

 

banner stimolazionenew .fw

Perché la pelle si mantenga lubrificata, si produce sebo, e può succedere che quest’ultimo rimanga intrappolato e formi un tappo all'interno dei follicoli piliferi, che da luogo alla crescita dei batteri e quindi all’acne.

Se il follicolo pilifero viene infettato da batteri, la zona circostante può infiammarsi. 

I sintomi dell’ acne neonatale

L'acne neonatale può essere confusa con altre malattie della pelle come dei normali arrossamenti. Nei periodi estivi può peggiorare.

L’acne neonatale si presenta sotto forma di papule, piccoli rigonfiamenti infiammati, oppure di pustole, puntini bianchi che non contengono pus.

 

Trattamenti

L’acne del neonato scompare spontaneamente nel giro di pochi mesi. Non è necessario prendere alcun accorgimento particolare. Tuttavia:

* Mantenere ben pulita la pelle del viso del piccolo lavandolo ogni giorno solo con acqua tiepida (evitando qualunque tipo di sapone o lozione )

* L'applicazione di una piccola quantità di latte materno nella zona colpita favorisce la guarigione.

* Mai schiacciare i brufoli, questo potrebbe lasciare delle cicatrici.

Bibliografia

Mayo Clinic Staff. (2015, June 17). Baby acne - causes.